martedì, ottobre 04, 2011

ATTACCO CREATIVO!


Va bene non buttare via il superfluo, ma io a volte non riesco ad eliminare neanche i pezzettini piccoli di stoffa! Ora ero arrivata ad un punto in cui non si chiudeva più il coperchio della scatola.
E allora... mumble mumble...pensa che ti pensa... ecco che è arrivato un attacco irrefrenabile. Idea! Faccio fuori i ritagli dei vecchi tessuti americani, delle stoffine della nonna Gina. Parola d'ordine: colore colore colore.


L'idea è stata di fare innumerevoli striscette (con gli abbinamenti di colore più pazzi) di 3 cm, o di 3,5cm, di 4, di 4,5, di 5, di 5,5, di 6. Lunghe a piacere.
Poi ho cucito assieme un serpentone di quelle da 3, poi un serpentone di quelle da 3,5cm, e così via. In realtà si dovrebbero chiamare in gergo "tagliatelle".


Poi mi sono divertita ad inserire tantissimi nastri, pizzi, merletti della mia nonna Gina. Alcuni sono dei piccoli capolavori. Vi devo assolutamente mostrare questo nastrino con gli asterischi rossi. Quando l'ho guardato a rovescio e ho capito che era fatto a mano, punto per punto, sono rimasta a bocca aperta!


Comunque, fare questo lavoro, non è come dirlo. Bisogna avere la pazienza dei santi!
E' tutto un taglia, stira, cuci, stira, taglia... cuci per così, giunta per cosà, dritto contro dritto o dritto sovrapposto.
E sì, perchè altrimenti è troppo facile! Le sfide mi divertono un sacco.
E ora ho il piacere di mostrarvi il rovescio, perchè ha il suo because....


Potete cliccare sulla foto e si ingrandisce.

E sapete cosa viene fuori da questo pezzo di stoffa patchwork?
La risposta nelle prossime puntate!

14 commenti:

Chiara ha detto...

Uaaaaa!!! Ho visto la stoffina rossa coi cuoricini bianchi che mi piace tanto e che spero di ritrovare ancora in fiera, sabato!!!! :)

No, non ci posso credere, gli asterischi fatti a manooooo... santo cielo!!!! Che lavoro...

Ma mi sa che c'è un pò di telepatia in giro... sto proprio preparando un post sui ritagli... per cui aggiungerei volentieri anche il link a questo post, se non ti dispiace.
Sei d'accordo se metto una miniatura della prima foto? Con i relativi riferimenti, naturalmente...

ciao ciao
Chiara

creativa.mente ha detto...

si capisce molto di piu' da un lavoro fatto a mano guardando il rovescio.....cosi' mi diceva, quando ero piccola, una signora che insegnava ricamo all'oratorio....
lei prima girava i ricami sempre sul rovescio.....
Il tuo è stato un lavoro di santa pazienza, ma sono sicura che come sempre verrà fuori un bellissimo progetto
saluti
P:)

fux ha detto...

@chiara:

Certo, Chiara, fai pure che mi fa molto piacere. Fra qualche giorno, magari, ti avviso quando faccio il post del lavoro finito.

Alessandra O. ha detto...

Davvero un lavoro di pazienza! mia nonna diceva "il lavoro fatto lo vedono tutti il tempo che ci hai impiegato no... naturalmente in dialetto suonava diversamente ma il significato era questo!

Sara Creazioni ha detto...

Da rimanere a bocca aperta! Hai fatto un lavoro certosino!
Bravissima e non vedo l' ora di vedere il gran finale!!!
Ciao
Sara

il cestino di Marta ha detto...

E' proprio vero che ogni volta che si crea un ritaglio ci si dice sempre: mi servirà! Beh, ci hai dato una bella idea!!

Ma hai davvero usato anche il festone con gli asterischi? Io l'avrei tenuto religiosamente...

Ciao Ciao

Kyrhy ha detto...

Ah, l'avessi anche io una nonna Gina con tutte queste meraviglie, la mia di nonna non ricamava manco XD

Sei molto brava e molto diritta, io volevo provare afare anche solo die quadrati uniti ma sono proprio storta a cucire...... e tutti quei rettangolini....mitica.

Che sarà? aspetto la prox puntata ahahaha

Gemma ha detto...

Ora posso commentare, prima volevo sentirti :)
Mi sa tanto che questi ritagli sono finiti nelle mani giuste... Ma quanto mi piacciono le cose colorate!! Complimenti per la pazienza e la precisione (ma sono marchi di fabbrica, ormai l'ho capito).
A presto

Bassodonte ha detto...

Sei bravissima complimenti!
Raffaella

Anonimo ha detto...

...son proprio curiosa di vedere cosa ne uscirà fuori....di sicuro sarà un piccolo capolavoro! Carla

Chiara ha detto...

ok! :)

ciao ciao
Chiara

Anonimo ha detto...

e poi è bello, magari ognuno di ni ritrova in qs mix un pezzettino di sè, del ns incontro, di quello che tu hai creato x noi...

fux ha detto...

Accidenti, che cosa bellissima che mi dici...
Ma chi sarai mai, dolcissima e riservata creatura?

Multifaces design di Elisabetta Altavilla ha detto...

Ma che bello vedere le firme dei tessuti e i campini colore...uno spettacolo di economicità:
Brava!!