domenica, novembre 13, 2011

TUTORIAL MINIBODYBU' per CUORE DI MAGLIA


Qui di seguito le indicazioni per confezionare i MiniBodyBù per Cuore di Maglia.
Per ricevere (gratuitamente, ovviamente) il cartamodello, scrivere una mail di richiesta indifferentemente a
FUX - TUTTO FATTO A MANO fuxtuttofattoamano@gmail.com
oppure a
CUORE DI MAGLIA cuore@cuoredimaglia.it


PARTE PRIMA
TAGLIO TESSUTO E APPLICAZIONE SBIECO.

Per realizzare questo piccolissimo body, ricordiamoci che è destinato a bimbi nati prematuri per cui cerchiamo di evitare ogni genere di imperfezione che possa dare loro fastidio sulla pelle:
- utilizziamo tessuti leggeri di cotone 100% (i tessuti da camicia sono perfetti).
- se il tessuto fosse nuovo, laviamolo un paio di volte in lavatrice per levare bene l’appretto.
- scegliamo un unico pezzo di tessuto senza fare giunte
- utilizziamo uno sbieco di cotone 100% alto 1 cm (misura finita), di un colore che non stinga
- applichiamo lo sbieco sul rovescio e risvoltiamolo sul dritto in modo che non gratti sulla pelle e che sia bello da vedere
- a lavoro finito, non dimentichiamoci di lavare in lavatrice e stirare il body che andrà direttamente indossato dal bimbo in ospedale



Questo è il verso del cartamodello.
(Fare attenzione perché, siccome la sagoma è simmetrica, il cartamodello è solo metà. Per avere la sagoma intera bisognerà poi doppiare il tessuto, non il cartamodello).


Ricalcare il disegno su un foglio A4.
(ATTENZIONE: a destra, far combaciare la fine del foglio con l’estremo della curva destra.)
Ritagliare lungo la linea disegnata.
Controllare che siano 21 i cm di larghezza, come segnato sul cartamodello.


Piegare il tessuto in due in verticale (lungo la spina dorsale per intendersi…) e appoggiarci sopra il cartamodello allineandolo a sinistra. Il tessuto risulta doppio. Tagliare il doppio strato di tessuto senza margini di cucitura, tale e quale al cartamodello.


Se si dovessero tagliare più tessuti, non tagliarne più di tre o quattro per volta.


Aprendo il tessuto tagliato, ecco un “pipistrello”.


Applichiamo lo sbieco.
Prendere in mano l’inizio dello sbieco con il rovescio all’insù.


Aprire solo la piega di destra.


Ripiegare un pezzetto di sbieco all’insù (0,5cm circa)


Questo è il punto dove cominciare ad applicare lo sbieco. (E’ la patella sotto al cavallo).
Si parte da qui perché è l’unico punto che non sarà a contatto con la pelle del bimbo e quindi la giunta non darà fastidio.



Posizionare lo sbieco, così piegato, sul rovescio del tessuto, seguendo man mano la sagoma del body.


Cucire esattamente sulla linea della piega destra (dell’orlino-aperto dello sbieco).


Procedere un pezzetto per volta, aiutandosi con le dita e senza mettere spilli.


Nelle curve impossibili, per tenere fermo lo sbieco, aiutarsi con la punta delle forbici.


Nelle curve impossibili, puntare l’ago nel tessuto ogni volta che si deve alzare il piedino.


Se avete questo meraviglioso optional, utilizzate la leva alza-piedino azionabile con il ginocchio destro. Vi dà la possibilità di non dover togliere le mani dal lavoro. Preziosissima in questo genere di lavoro!


Arrivati alla fine, tagliare lo sbieco un paio di cm più lungo, in modo che si sovrapponga all’inizio già cucito.


Cucire tutto lo sbieco fino in fondo.


Girare il lavoro con il diritto all’insù e risvoltare lo sbieco.
ATTENZIONE: Il tessuto colorato NON deve piegarsi. Deve rimanere piatto.
Invece, lo sbieco si piega esattamente a metà.


Bisogna far combaciare il lato dello sbieco con la cucitura già presente sul tessuto.
Ribattere per cima lo sbieco, lungo tutto il perimetro


Questo è il risultato. (La cucitura fatta prima sul rovescio, NON deve uscire da sotto allo sbieco, possibilmente.)


Il body andrà poi avvolto attorno al bimbo.

Ora posizioniamo gli automatici o dei piccoli pezzettini di velcro morbido (vedi seconda parte del tutorial).



PARTE SECONDA
POSIZIONAMENTO E APPLICAZIONE AUTOMATICI
Qui di seguito ogni trucco per cucire gli automatici sul Minibodybù.

Acquistare automatici di plastica del tipo fotografato qui sotto e NON tagliarli via dal loro sostegno. Ci vogliono 4 automatici per ogni singolo MiniBodyBù.
In alternativa si possono cucire piccoli pezzettini di velcro morbido con la stessa modalità.


Nella foto sono indicati gli automatici “femmina” (col buco) e gli automatici “maschio”.
ATTENZIONE! Sul diritto del tessuto vanno cuciti solo automatici “maschio” e sul rovescio vanno cuciti solo automatici “femmina”.

Appoggiare il body con il ROVESCIO all’insù.


Sul ROVESCIO del tessuto, prima segnare e poi cucire 4 automatici “femmina” nei punti segnati in rosso sulla foto qui sopra.

Gli automatici possono essere cuciti a mano o a macchina.
Per cucire gli automatici a macchina, aiutarsi tenendoli fermi per il sostegno di plastica.


Mettere sempre l’automatico con la costa del sostegno perpendicolare al senso “di marcia” della macchina da cucire. In questo modo i buchi sono posizionati in modo perfetto per essere applicati con uno zig zag a lunghezza zero.
Inoltre questa è la migliore posizione per evitare che l'automatico si sposti in avanti.
(Chiedo scusa per aver scritto in un primo tempo un'altra cosa!)


Cucire gli automatici con uno zig zag a lunghezza “0”.
Prima di iniziare lo zig zag, puntare SEMPRE il primo punto nel tessuto e controllare che l’ago penetri nel punto giusto.
Utilizzare un piedino trasparente.



Alla fine, tagliare i fili non tanto corti e fissarli.
Io ho passato, con un piccolissimo uncinetto, i 4 capi dei fili in modo da averli tra il tessuto e l’automatico. Poi ho fatto 3 nodini che sono rimasti nascosti tra automatico e tessuto.)


Sul DIRITTO del tessuto, prima segnare e poi cucire 2 automatici “maschio” nei punti segnati in azzurro sulla foto qui sopra. Fermare i fili come prima.

A questo punto, “abbottonare” gli automatici sopra alle spalle e piegare il body esattamente sui fianchi così come descritto qui di seguito:


- prima piegare la patella di sinistra



- poi segnare con la matita (sul dritto della patella sinistra) il punto in cui andrà posizionato il penultimo automatico “maschio” che serve a chiudere la patella sotto al cavallo. (Vedi punto azzurro nella foto.)Deve essere in corrispondenza con l’automatico della patella del cavallo.


- ora piegare la patella di destra esattamente sul fianco e segnare il punto, sempre sul diritto della patella sinistra, dove andrà posizionato l’ultimo automatico “maschio” che servirà per chiudere il body.


Vedi punto azzurro sulla foto (anche qui, è in corrispondenza con il suo automatico “femmina”).

ATTENZIONE: piegando le patelle, aiutarsi con il disegno del tessuto per controllare di aver piegato bene lungo una linea verticale.

Ora cucire l’automatico “maschio” nel punto appena segnato.
Poi, fissare i fili sotto ai due automatici come prima.



Il MiniBodyBù è pronto per la gioia di un bimbo piccino picciò!

Tutorial studiato esclusivamente per Cuore di Maglia
da Francesca Ghiglione Tonazzi - FUX – TUTTO FATTO A MANO
www.fuxtuttofattoamano.blogspot.com


Segnalatelo alle tutte le vostre amiche che amano cucire a macchina!
Facciamo arrivare a Cuore di Maglia tanti MiniBodyBù.
Tante gocce fanno un mare. Ricordiamocelo!

18 commenti:

agofollia ha detto...

Grazie Francesca!!!
Sei stata proprio bravissima!!
Grazie ancora per il trucco dello sbieco!!!
Ed ora...al lavoro!!!

Simona

simona ha detto...

sei splendida..come sempre!!!!

quelle che ... il tombolo ha detto...

efficace come sempre nelle tue spiegazioni!
Quelee che .... il tombolo

Gemma ha detto...

Un super tutorial, spiegato benissimo e passo passo. Per me è praticamente impossibile (non so cucire e in questo caso particolare bisogna essere precisissimi per non rischiare di dare fastidio alla pelle dei bambini) ma la mia mamma sta aspettando di poter cominciare :)
Grazie, sei sempre preziosa!

Cristina ha detto...

Doppiamente grazie Francesca, per aver aiutato tanti cucciolotti e per averci dato la possibilità di fare lo stesso.
Una domanda: con "velcro morbido" cosa intendi? il velcro che ho sempre comprato, effettivamente ha un supporto piuttosto rigido, ce ne sono forse altri?
Grazie ancora
C.

Anna ha detto...

Spiegazioni precisissime, grazie, avevo iniziato a farne un paio e ho così potuto risolvere qualche problemino nell'applicazione degli automatici: ora tutto e' chiaro.
Grazie, sei bravissima. Vado a cucire....
Un abbraccio
Anna

fux ha detto...

@cristina:
In effetti il velcro è sempre un po' rigido. Per questo che ho preferito gli automatici.
Almeno deve NON essere quello adesivo (che è rigido davvero).
Buon lavoro e grazie grazie!
Francesca

SusinaPenelope ha detto...

grazie per il tutorial, non sono un fenomeno con lo sbieco (la seconda cucitura la faccio a mano) ma vorrei provare a seguire le tue dettagliatissime istruzioni e provarci. ho due domande: il tessuto è semplice o sono due sagome doppiate? (dalle foto mi sembra semplice, a maggior ragione che non viene spillato). credo di sì, ma possono andar bene le cotonine americane da patch? sono leggermente più spesse del tessuto da camicia, ma morbide (ne avrei un po' accumulate da smaltire, e questa mi sembra un'ottima causa).
ti ringrazio, susanna

fux ha detto...

@susina penelope:
Se le cotonine patch sono morbide e lavate bene in lavatrice, possono andare bene.

Susanna, se leggi bene il testo sotto alle foto è ben spiegato:
il cartamodello è metà. Il tessuto va doppiato lungo il lato sinistro (la spina dorsale).

Prova a fare a macchina la ribattitura dello sbieco. Se sei riuscita a fare la parte difficile (cioè l'applicazione dello sbieco sul rovescio) riuscirai anche a fare la ribattitura sul dritto!.

Leggi bene la parte scritta del tutorial.

Il cartamodello ce l'hai già?
Se no, mandami una mail che te lo invio subito.

Buon lavoro e grazie mille.
Francesca

cinzia varese ha detto...

Grazie dei preziosi consigli. Li seguirò alla lettera per i prossimi body. Una parte l'ho già spedita a Cuore di Maglia.
Sei semplicemente fantastica un'ottima insegnamte. Avercene....
Un abbraccio Cinzia Varese

SusinaPenelope ha detto...

francesca, scusa, non mi sono spiegata (sono autodidatta e non conosco bene i termini): per doppiata intendevo due sagome tagliate (due "strati"), in modo che sia sul dritto che sul rovescio del body ci siano i disegnini stampati (dritto della stoffa). il "doppiare" per fare il taglio simmetrico l'avevo capito.
ti ho mandato la richiesta per il cartamodello via mail cliccando sulla chiocciolina :-)
ancora grazie, susi

simona ha detto...

FATTO!!!!!

fux ha detto...

Grande, Simo!
Grazie mille.

ernesta ha detto...

ciao, non riesco ad aprire la tua mail per scriverti (forse sono un po' imbranata....)
Vorrei poterti aiutare. Mandami il cartamodello e l'indirizzo spedire.
grazie
ernesta.bugli@gmail.com

RobyGiup ha detto...

Grande Fux!!! Ho già scritto a Cuore di Maglia per il cartamodello.

Ti va se metto un link a questo post nel mio blog? Di iniziative come queste non si parla mai abbastanza, e il tuo tutorial può essere di aiuto per convincere qualche indecisa!

fux ha detto...

@ RobyGiup:
certo, metti tutti i link del mondo.
Ho anche un link su FB.
Semmai scrivimi una mail che ti dico... se ti va di clickare su CONDIVIDI.
Grazie.

Lucie Q ha detto...

Ciao! E' tutto oggi che slacrimo sul blog di Cuore di Maglia, e sto per partire alla volta della Merceria (che per alcune di noi è peggio di un negozio di scarpe, da lasciare ogni speranza quando vi si entra :D), prenderò un po' di filati estivi per preparare cosine da spedire a Cuore di Maglia. Mi piacerebbe tentare anche col minibodydibù, quindi tornerò con chilometri di sbiechino per fare pratica, se puoi mi mandi il PDF?
Grazie mille per il tutorial, fenomenale!!!
luth_[at]hotmail.com

fux ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.