sabato, maggio 26, 2007

PANNOCCHIETTA DI LAVANDA



Quando la mia lavanda fiorisce non riesco a trattenermi...
Qualche anno fa, ho ricevuto dalla mia amica Mirella una pannocchietta che profumava di lavanda. Mi è piaciuta tantissimo e il giorno seguente, dopo averla osservata con occhio clinico, ho provato a rifarla. Ne ho fatte tante di diversi colori. Bellissime.
Vi mostro come si fanno. Le foto "parlano" più delle parole.
N.B. La lavanda deve essere appena colta, altrimenti a piegarla si spezza.













... che peccato non riuscire a trasmettervi il profumo!

18 commenti:

marisa ha detto...

ma e' bellissimo e geniale ! appena trovo la lavanda, ci provo .Grazie, i tuoi consigli sono sempre preziosi.Ciao

Anonimo ha detto...

Sei davvero un genio........io penso solo a sacchettini in stoffa per la lavanda ma questa pannocchia è una rivelazione.... bravissima. Cri68

Enrica ha detto...

Sei bravissima, questa è un'idea fantastica!!!!
Che tipo di nastrino hai usato per questa pannocchietta?
Ti seguo sempre con affetto, peccato che siamo lontane...
Un bacio Enrica da Firenze!!!

Lu ha detto...

Deliziosa ed elegante.
Credo che la lavanda sia, tra l'altro, così piena di odori antichi e penetranti, così raffinata nella sua semplicità, che averla e regalarla faccia molto piacere.
Buon lavoro. Lu

DIANA ha detto...

conoscevo questa tecnica..peccato non poter avere la lavanda..la mia pianta in vaso è durata poco e le sue spighette erano una diecina...il tuo tocco è il decisivo sempre..

*Federica* ha detto...

wow! nn avevo mai visto questo tipo di "pannocchiette"... grazie della dritta.. sembra proprio semplice farla ed ha un effetto finale bellissimo.. ora devo scoprire dove "rubare" della lavanda :))) !!!

fux ha detto...

@ enrica. clicca sulla foto così vedi da vicino.

Connie ha detto...

Hello. You left a comment on my blog Simply Quilted about freezer paper. I buy it at the butcher shop and a very large roll which is pictured in the photo on my blog cost approximately $4.00 American money. I'm sorry that you have a difficult time finding it there. Thanks for stopping by my blog! Connie

marisa ha detto...

Carissima, sono contenta ti sia piaciuta la mia citta', peccato per l'inquinamento di tipo industriale...del resto le nostre citta' hanno avuto le stesse sorti siderurgiche...solo che da noi continuano indisturbati. Un bacio (da una tarantina che avrebbe preferito che la propria citta' vivesse solo di turismo e di pesca ).

Denise ha detto...

Innanzi tutto grazie per il gentile commento che hai lasciato sul mio blog e poi voglio farti i complimenti per il tuo, da qual poco che ho visto (ma pomeriggio mi rifaccio con calma), mi piace parecchio e quindi se non ti spiace metto un link al tuo blog sul mio :)
Le pannocchiette io le facevo da piccola, sono molto profumate ed anche decorative!

Flori ha detto...

bello!!adesso dovrò comprarmi una pianta di lavanda!!

Giulia ha detto...

Già! Ho inserito il link perchè trovo molto interessante questo "passo passo" ... stamattina provavo a commentare qui per chiederti se potevo inserire il link e la foto ma non sono riuscita a scrivere...
Spero non ci siano problemi. In caso contrario fammi sapere.

Giulia

maman O ha detto...

Ti ringrazio molto per il tuto. Sei stata oltremodo gentile. Vado a provare se ci riesco al primo colpo o se devo fare tanti tentativi ... poi ti dirò o ti farò vedere. Saluti cari Ornella

lorena ha detto...

Puoi trovare le piante di lavanda
dai fiori blu, viola, bianca e rosa al Lavandeto di Assisi, spediscono anche per corriere.
In estate trovi anche i fiori di lavanda freschi, e hanno i fiori secchi e i sacchettini prifuma biancheria ricamati che possono essere usati anche come bomboniera o per regalini.
http://sites.google.com/site/illavandeto/

Anonimo ha detto...

molto intiresno, grazie

Elena ha detto...

Era talmente bella questa idea che mi ci sono cimentata!!! Non sono perfetti come le tue, ma sono stata molto soddisfatta!!!
Elena

Daniela ha detto...

Bellissime le pannocchie di lavanda! Mia suocera ha la casa piena :)

Il tutorial è così bello e facile da seguire che ho pensato di inserirlo nel mio elenco "tutorial presi dal web"

Passa a trovarmi!
http://gomitolidicannella.blogspot.com/2011/03/oggi-suggeriamo-in-continuo.html

Daniela

mitica88 ha detto...

Belle!!
Le avevo viste poco fa in una foto, ma non capivo bene cosa fossero, questo post mi è stato utilissimo!
Grazie mille!!

Daniela