lunedì, aprile 20, 2009

TIRAMISU'



Faccio questo dolce da più di 20 anni ed è stracollaudato.
E' proprio il primo dolce che ho imparato a fare in vita mia.
Ora, con l'esperienza e tutti i trucchi del mestiere, viene perfetto!
Lo faccio pochissime volte all'anno, ma sempre al compleanno del mio Matteo che ne va pazzo... e devo farne sempre doppia dose perchè siamo in tanti.
Questo dolce al cucchiaio, ci guadagna se viene preparato il giorno prima. Ricordatevelo!

Ecco a voi la-ricetta-con-tutti-i-trucchi-del-mestiere.


INGREDIENTI (per 12 persone):
Caffè di moka
1 pacco di savoiardi da 400gr
5 uova
5 cucchiai colmi di zucchero
500gr mascarpone (non freddo di frigo)
Rhum (facoltativo)
sale
cacao amaro per guarnire

ATTREZZATURA:
Fruste elettriche e frusta a mano.


Per prima cosa, preparare due grandi caffettiere "da 6" di caffè e farlo raffreddare in una capiente fondina o in un Pirex basso e largo. Ognuno scelga se fare caffè normale, caffè decaffeinato (se ci sono bambini…), orzo, caffè solubile. All’occorrenza aggiungere un paio di cubetti di ghiaccio.

In una ciotola capiente sbattere fortemente con le fruste elettriche per almeno 5 minuti gli albumi con una presa di sale.
In un’altra ciotola sbattere fortemente con le fruste elettriche per almeno 5 minuti i rossi con lo zucchero.
Versare lentamente, nella ciotola grande dei bianchi montati a neve, lo zucchero+rossi d’uovo. Con la frusta a mano mescolare dal basso verso l’alto con estrema delicatezza e lentezza per non far smontare i bianchi. Aggiungere a cucchiaiate il mascarpone e, con la frusta a mano mescolare dal basso verso l’alto con estrema delicatezza e lentezza fino ad aver amalgamato tutto il mascarpone. Questa è la fase più delicata e va fatta con molta cura.
Aggiungere qualche cucchiaio di Rhum, se piace.
Rotolare i savoiardi uno ad uno nel caffè freddo e adagiarli sul fondo di una teglia con il bordo alto 4-5 dita. Su questo strato di savoiardi versare metà della crema, fare un secondo strato di savoiardi imbevuti di caffè ed aggiungere la crema rimanente.
Coprire con pellicola e mettere in frigo. Fare riposare possibilmente tutta una notte.
All’ultimo minuto, prima di servire in tavola, spolverare con cacao amaro attraverso un colino.
Servire con un grosso cucchiaio.

9 commenti:

Caterina ha detto...

Gnam gnam..! Anch'io vado matta per il tiramisù....proprio la scorsa settimana ne ho preparato uno ma non è venuto proprio a regola d'arte...la fretta mi ha fregato! La prossima volta seguirò attentamente la tua ricetta!
Buona settimana!
Un bacione
Cate

miky ha detto...

Anch'io lo faccio e, su suggerimento della mia vicina di casa che un'ottima cuoca, ci metto anche la panna montata. Un trucco affinché l'albume e la panna siano ben consistenti è di lavorarli in una terrina fredda (io la metto in frigo per almeno 5 minuti).
Buon compleanno al tuo Matteo e buon appetito!
Michela

Gallinavecchia ha detto...

Ma tu mi leggi nel pensiero? ;)
Proprio ieri rimuginavo sul fatto di non avere ancora trovato la ricetla ideale del tiramisù, quella a prova di bomba per intenderci. La tua, ne sono certa, lo è.
All prima occasione lo faccio. Grazie!

p.s. l'hai vsta la mia foto work in progress?

FrancescaV ha detto...

e come resistere a questa bontà? Ottimo il suggerimento di prepararlo il giorno prima di mangiarlo, comodo anche per organizzare il pranzo. Buona serata!

cata ha detto...

Ottima ricetta!
Un saluto,
Cata

Anonimo ha detto...

...mi dispiace ma non sono d'accordo : il mascarpone va mescolato a uova e zucchero prima di unirlo alle uova !
ho provato il tuo letodo ed è rimasto tutto grumoso (per non schiacchiare i bianchi montati) :(

Anonimo ha detto...

Anche secondo me il mascarpone è meglio unirlo ai tuorli e al sale prima di metterlo negli albumi

Anonimo ha detto...

Questa variante sara' anche buona, ma l'originale e' fatto con lo zabaione ( uova , zucchero e marsala ) che ricopre il primo starto di savoiardi, e LA CREMA DI mascarpone e rum ( amalgamata con albumi a neve ) a ricoprire l'ultimo strato. Il nome tiramisu' infatti deriva dall'azione rinvigorante dello zabaglione !!!!

dandan73 ha detto...

Anch'io faccio un tiramisù da urlo usando i pavesini al posto dei savoiardi. Una signora mi ha chiesto di farglielo x portarlo ad una cena e mi pagherebbe x prepararglielo. Secondo voi quanto potrei chiederle??