lunedì, marzo 02, 2009

BISCOTTI DI CORN FLAKES


Una mia amica un giorno mi disse: "Ho già capito, tu sei una di quelle che cucinano col grembiule!"

Questi biscotti vanno a ruba.
Deliziosi.
Uno tira l'altro.
Adatti da portare a scuola quando ci sono i compleanni, per le feste quando c'è tanta gente, da portare in dono ad una cena.

INGREDIENTI:
1 scatola di corn flakes
700 gr farina 00
300 gr burro
320 gr zucchero
4 uova
100 gr uvetta
1 ½ bustina di lievito
scorza di 1 limone

Se il burro non è morbido a temperatura ambiente farlo sciogliere, senza farlo cuocere, nel microonde.
Ammollare le uvette in acqua tiepida.
Tagliuzzare molto finemente con un grosso coltello affilato, o con la mezzaluna, la scorza gialla del limone.
Setacciare la farina e il lievito.
Dopo aver sciacquato le uvette e averle asciugate, mescolare tutti gli ingredienti assieme.


Formare, con l’aiuto di due cucchiai, dei piccoli mucchietti di impasto.


Versare i corn flakes in una ciotola e tuffarci dentro uno per volta le palline di impasto, schiacciando bene i corn flaks che si appiccicano attorno.
Posizionarli man mano sulla teglia foderata con carta forno.



Infornare in forno caldo a 180° (io ho il forno forte e infornino a 150°) per 15 minuti.
Con questa quantità a me vengono tre teglie da forno.

18 commenti:

Anonimo ha detto...

Grazie, proverò senz'altro!
Un abbraccio
RossellaI

PAOLA DECORARTE ha detto...

Anch'io ci proverò, sembrano buonissimi, e poi sono un'idea carina da regalare...
ciao
Paola

Gallinavecchia ha detto...

Grazie! Era tanto che cercavo questa ricetta ... li avevo assaggiati ad un compleanno di bambini e mi avevano conquistata. Li rifaccio di sicuro :)

baci

melanele ha detto...

Buoni!! Proverò...
Ma cosa vuol dire "una di quelle che cucinano col grembiule!"????

Sarò una pasticciona, ma se non me lo metto mi riduco in uno stato penoso... anche se faccio una pasta con la salsa....

fux ha detto...

@melanele: Ah ah ah ah!
Secondo la mia amica quelle che stanno in cucina col grembiule cucinano le materie prime e fanno manicaretti che hanno bisogno di lunghe lavorazioni e "si potrebbero sporcare", quelle che cucinano senza grembiule mangiano direttamente le materie prime, non perdono tempo a cucinarle e... neanche rischiano di sporcarsi.

Gallinavecchia ha detto...

Detto... fatto!
Li ho ho fatti sabato sera per portarli ieri nella giornata genitori-figli del gruppo scout: buonissimi, ho ricevuto i complimenti da tutti... e i bambini tornavano indietro per prenderne un'altro!
Grazie ancora di cuore
un abbraccio :-)

fux ha detto...

Evvai, gallinaaaaaaaaaaaaa!
Batti cinque.

Anonimo ha detto...

Ciao! eccomi di nuovo qui a provare un'altra tua ricetta...
Ho appena sfornato questi deliziosi biscottini. Ho fatto metà dose perchè non ero troppo convinta dell'uvetta: i miei figli vanno avanti solo a forza di nutella e cioccolate varie e i dolci idem.

Io li inserisco tra le mie ricette e ti saprò dire se hanno anche l'approvazione dei giovani di casa :)

Volevo solo chiederti:
facendo dose completa e avendo il lievito, nessun problema se si aspetta tra un'infornata e l'altra?

Un caro saluto
Beatrice

fux ha detto...

@beatrice:
no no, nessun problema!
Allora aspetto il verdetto...
Ciao.
Francesca

fux ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anonimo ha detto...

Promossaaaaaaaa!!!! :)
Ciao,Francesca! ti auguro una buona giornata
Beatrice

Anonimo ha detto...

Buonissimi anche con pezzettini o gocce di cioccolato al posto dell'uvetta!Vado ad accendere il forno!!M.Chiara

Anonimo ha detto...

ciao.....ho scovato la tua ricetta per caso....l'ho testata mercoledì e replicata ieri....MAGICI!!!
facili veloci non troppo dolci, l'unica personalizzazione: ho raddoppiato la dose di uvetta e l'ho ammollata in acqua e rhum....giusto per renderli più golosi! l'ideale per una neo mamma come me....che li ha potuti preparare tra una poppata e l'altra e se li gusta e tutte le ore!!!
ciao Roberta

Anonimo ha detto...

Domani per il compleanno di Cri... ma che barbaaaaaaaaaaaaa uffa che noia, sempre i soliti biscotti

:)))

Beatrice

Anonimo ha detto...

preparati ieri mattina e portati in ufficio: ottimi!!!!
grazie :-)

chimera ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
chimera ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
chimera ha detto...

li ho fatti per la mia festa di laurea e hanno goduto di un successo infinito! :)) cmq ho introdotto dei piccoli cambiamenti pure io (caso qlcn volesse prendere spunto ;) ): prima di tutto ho eliminato il limone e ho messo l'uvetta in ammollo con acqua e rum come ha già scritto qlcn sopra (c'è poco da fare, il sapore che da il rum ai dolci è unico <3) ho abbondato con l'uvetta e ho aggiunto un misto di frutta secca invece dei pinoli (che costano l'ira di dio!), poi ho fatto una seconda variante basata sulla versione con le gocce di cioccolato: sempre senza limone, ho messo in mezzo all'impasto il cocco e il fondente (ottimo modo per riciclare le uova di pasqua che non finiscono mai :) : ne è venuta fuori una cosa divina!! grazie per la ricetta ;)