lunedì, gennaio 15, 2007

CUORICINI ROSSI


Ho appena accompagnato Giovanni a Catechismo.
Sono un po' di volte che me la sento colare giù dalla schiena, che mi aspetto una vocina che mi dice, come due anni fa, quando Matteo ha fatto la sua prima confessione: "Francesca, tu che sei tanto brava a cucire... sai... pensavamo... durante la prima confessione di dare ai bambini... in cambio di un cuore di pietra che preparano loro... un cuore morbido, soffice... che rappresenti la sensibilità...". Capito tutto io. In un secondo è arrivata la sola!
Mapercarità, lo si fa volentieri.
E io, con le spalle al muro, chiedo timidamente "Quanti?". Risposta: "Quarantotto". E io: "Ah!".
Maperlamordidio, l'ho fatto volentieri.
E chissà se quest'anno, che tocca a Giovanni, qualcuno si ricorda di nuovo che "son tanto brava a cucire"!

7 commenti:

Rossella ha detto...

Oddio, quarantotto sono veramente tantissimi... però sono splendidi davvero!

Anonimo ha detto...

Sono bellissimi. E magari, col fatto che si avvicina San Valentino, magari sono un'idea commerciabile...
Un saluto
Chiara

ROSCO ha detto...

ne voglio uno

rosco

Francesca ha detto...

molto molto carini, certo che 48 sono tanti!

LUPO 74 ha detto...

Però è vero sei così brava.....spero che rosco lo regali a me....ma non dirglielo!
LUPO 74

Anna Maria ha detto...

Consolati! E' il destino di chi è brava e VELOCE con le mani!!!

Orsola ha detto...

Bellissimi!!!Sono dei piccoli capolavori!